NEWS

Vincere una tappa al Giro? Si fa così!
22 ottobre 2017 - Allenamento
Vincere una tappa al Giro? Si fa così!

Preparare una vittoria al Giro non è cosa facile. In questo articolo capiremo quanto lavoro e dedizione servono per raggiungere un obiettivo così importante. Grazie allo staff UAE per averci passato i dati. Il ritiro in altitudine sul vulcano Etna (1910 slm), organizzato da UAE Team Emirates è durato complessivamente 18 giorni. Dal 24 marzo al 11 aprile. Erano presenti tre atleti inseriti nella rosa del Giro d’Italia (Rui Costa, Simone Petilli, Jan Polanc) che si sono allenati duramente per quattordici giorni e hanno riposato per soli quattro giorni. Il ritiro era finalizzato alla preparazione di appuntamenti importanti come le classiche delle Ardenne e il Giro d’Italia. Lo staff della preparazione era presente con l’allenatore Samuel Marangoni che ha diretto il ritiro e ha potuto contare sulla collaborazione del massaggiatore del team Bruno Lima.

Nel lungo blocco di lavoro sul vulcano sono stati effettuati allenamenti molto diversificati e completi ed in particolare, tra gli altri, lavori di forza resistente in salita e di forza esplosiva con partenze da bassa velocità in pianura. I tre atleti hanno lavorato molto sulle salite lunghe in vista delle più importanti ed impegnative tappe del Giro d’Italia senza dimenticare esercitazioni su salite brevi percorse ad alta intensità per non perdere brillantezza in vista delle classiche. Inoltre, anche se i ragazzi presenti al ritiro erano prevalentemente atleti da corsa a tappe e scalatori, non sono stati tralasciati lavori di velocizzazione, anche dietro macchina, con sprint di 10″-15’’ per allenare le fibre veloci che in atleti di questo tipo hanno comunque necessità di essere stimolate e potenziate.

I tre ragazzi, durante il ritiro, hanno effettuato ascese anche sul versante che ospiterà l’arrivo della quarta tappa del Giro d’Italia. Tale salita, denominata “Salto del cane” non è mai stata affrontata a tutta, ma è comunque interessante fare alcune riflessioni sulla velocità e i tempi di ascesa. In un primo allenamento sulla salita i tre atleti hanno impiegato 58’50’’ a percorrere i 17,9 km della salita, ad una velocità media di 18,2 km/h, spingendo a 4,6W/kg e con una VAM di 1232m/h. In un secondo allenamento, diversi giorni dopo, l’intensità dello sforzo programmato dal trainer Samuel Marangoni è stata un po’ più elevata e i ragazzi hanno impiegato 55’10’’, alla media di 19,4 km/h esprimendo una potenza media di 5,0W/kg e con una VAM di 1311m/h.

Lo staff della preparazione del team ha analizzato giorno per giorno i file di allenamento prodotti dal rilevatore di potenza Power2max, azienda tedesca sponsor tecnico del team, e ha potuto verificare che i tre atleti, come da obiettivo, hanno lavorato molto bene e risposto in maniera ideale agli stimoli allenanti. Rui, Simone e Jan hanno effettuato massaggi tutti i pomeriggi per migliorare le capacità di recupero e hanno lavorato costantemente sullo stretching, molto importante in un periodo con carichi di lavoro tanto elevati.

L’incantevole panorama del Vulcano Etna, il clima ideale, l’accoglienza dei responsabili del Rifugio Sapienza, dove gli atleti hanno vissuto, e le attenzioni di tutti gli appassionati del luogo, sempre gentili e molto disponibili, hanno facilitato la spedizione UAE Team Emirates.

Il lavoro in sintesi
Numero giorni: 18
Numero giorni allenamenti: 14
Numero giorni di riposo: 4
Tempo totale in bici: 54h30’
Distanza totale: 1.704 km
Dislivello (ascesa): 30.472 mt
Dislivello (discesa): 37.622 mt
Velocità media: 31,2 km/h
Velocità massima: 72,3 km/h
Consumo energetico medio (atleta 64 kg): 40.577 Kcal
Potenza massima: 1280 W
Potenza media: 3,2 W/kg
Potenza normalizzata media: 3,9 W/kg
VAM migliore per scalare Etna: 1311 mt/h

Colnago 2019 collection
Download the catalog
C64 GOld Private Collection C64 GOld Private Collection
C64 Gold Private Collection

Una special edition del modello di punta della gamma strada, un telaio unico al mondo fatto a mano in Italia in numero limitato e destinata ad un pubblico selezionato.