NEWS

Corsa a piedi e ciclismo? Si può fare!
24 Marzo 2021 - Allenamento
Corsa a piedi e ciclismo? Si può fare!

Il tabù che la corsa a piedi faccia male al ciclista è stato sfatato ultimamente da alcuni grandi campioni del ciclismo come Wout van Aert, per esempio, che corre regolarmente anche in piena stagione ciclistica agonistica. Lo avrà sicuramente notato chi segue il ciclista belga sul suo profilo Strava (social sportivo). Da sottolineare che il running non aiuta il ciclista a pedalare più forte (solo la bici può farlo), ma fornisce una semplice alternativa per evitare il classico “burn out” da specializzazione che è ormai un dato di fatto anche nel mondo dei ciclisti amatori. In questo articolo tratteremo solo l’aspetto legato a “costi e benefici”, lasciando quello tecnico, molto ricco, a futuri approfondimenti.   

Perché correre?

Correre fa benissimo al sistema cardio circolatorio.

Mantiene e addirittura, seguendo alcuni allenamenti specifici, aumenta la capacità polmonare.

Dà la possibilità di allenarsi a qualunque orario e con ogni condizione atmosferica.

Migliora l’equilibrio, soprattutto se proviamo a correre su una superficie sconnessa (provare il trail running, ma anche un semplicissimo sterrato in campagna va bene).

Aiuta ad allontanare la “noia da fine stagione”, quando siamo stanchi dei soliti percorsi e delle solite uscite…permette così di ricaricare la molla della motivazione

 

Consigli pratici.

Iniziare poco alla volta, 20 minuti la prima uscita, 25 la seconda, 30 la terza, e così via.

Allenamenti mirati. Come in bici, anche di corsa è il caso di variare gli allenamenti sia per renderla più piacevole mentalmente, sia per vedere i miglioramenti.

Non abbandonare totalmente la bici. Il ciclismo dà grandissimi benefici nel recupero post corsa a piedi, quindi l’ideale sarebbe alternare un’uscita di running ad una in bici (facile).

Recupero. Se in bicicletta dopo un’uscita impegnativa se ne consiglia una di defaticamento, nel running dopo un grande sforzo è d’obbligo il riposo.

Stretching. È molto importante nel ciclismo, ma lo è ancora di più nella corsa, andrebbe eseguito regolarmente.

Tempo libero. La corsa a piedi vi permette di stare più tempo con figli, genitori, amici, e di mantenervi in forma senza rinunciare all’attività sportiva.