NEWS

I vantaggi dell’allenamento ad alta intensità
21 Maggio 2019 - Allenamento
I vantaggi dell’allenamento ad alta intensità

Perché fare lunghi e monotoni allenamenti, quando si possono ottenere gli stessi risultati (in termini di performance, ma anche di forma fisica, condizionamento atletico e perdita di peso) in meno tempo? È il segreto del training ad intervalli: 2’30” a vicini all’intensità di VO2max, seguiti da un recupero attivo di 5 minuti. Questi intervalli sono abbastanza lunghi da indurre uno sforzo cardiaco significativamente maggiore rispetto agli intervalli più corti mentre i 5 minuti successivi servono a mantenere una buona intensità aerobica che migliora il rispettivo metabolismo.

I benefici in sintesi
I benefici specifici degli intervalli anaerobici sono diversi: aumentano la capacità aerobica e il massimo consumo di ossigeno, allo stesso tempo, aumentano la velocità o la potenza di soglia al VO2max. Inoltre, gli intervalli eseguiti a intensità elevata si sono dimostrati più efficaci nel migliorare l’economia generale dei movimenti (della pedalata) rispetto a intervalli più lenti. Infine, poiché sono piuttosto impegnativi, gli intervalli anaerobici migliorano la tolleranza allo sforzo (fisica e mentale), fatto che ha un notevole impatto anche per quanto riguarda le prestazioni di resistenza prolungata.
Poiché non sono altamente specifici per il ritmo gara, gli intervalli anaerobici dovrebbero essere enfatizzati nella parte centrale del ciclo di allenamento (che coincide con il periodo pre-competizione), quando il livello di forma è abbastanza soddisfacente per poter sostenere questo tipo di sforzi e abituare il fisico al successivo di ciclo di allenamento più focalizzato sul ritmo gara vero e proprio.

Colnago 2019 collection
Download the catalog