NEWS

Quale telaio per bicicletta da corsa scegliere?
24 ottobre 2018 - Road
Quale telaio per bicicletta da corsa scegliere?

Quanti Km si percorrono in un anno? Più salita o più pianura? Competizioni e granfondo o uscite con gli amici? I criteri di scelta del telaio ideale per le proprie caratteristiche dovrebbero comprendere anche una considerazione sul tipo di utilizzo che si farà della bicicletta da corsa.

Bisogna però sgombrare il campo a riguardo, chiarendo che le differenze sono in verità molto sfumate, e tutti i nostri telai da strada possono essere considerati sotto ogni aspetto polivalenti, in grado di garantire un “feeling” pienamente soddisfacente a un’ampia fascia di ciclisti.

Si tratta in altre parole di un ambito in cui un ruolo importante è giocato dalle preferenze personali, ma non solo: l’età è la preparazione fisica sono altri fattori decisivi per la scelta finale. Ad esempio, un giovane ben allenato è in grado di piegarsi di più e assorbire meglio le vibrazioni, è potrà utilizzare tranquillamente un telaio più rigido e tecnico, ricavandone il massimo della performance.

Il C64 è il prodotto Colnago di alta gamma, completamente Made in Italy. Un telaio unico, con tubi e congiunzioni in carbonio che lo rendono molto rigido e adatto a ogni tipo di utilizzo, indirizzato a un’utenza tecnica e di alto livello: basti pensare che i telai in vendita al pubblico sono esattamente gli stessi impiegati dai professionisti.

Il V2r è un telaio monoscocca, poco meno rigido e più leggero del C64. La sua peculiarità è proprio lo straordinario rapporto leggerezza-rigidità, che lo rende perfetto per ogni terreno e tutte le tipologie di ciclisti. Consigliabile in particolare al granfondista o all’amatore esigente che fa molti chilometri all’anno e vuole un telaio non troppo “impegnativo” dal punto di vista fisico. Montato con i giusti componenti consente di avere una bicicletta sotto i 6,5 kg.

Concept è un telaio monoscocca con particolari caratteristiche aerodinamiche studiate in galleria del vento, proposto al ciclista “da pianura” che tiene medie elevate, anche se in realtà non si comporta affatto male neppure in salita.

CLX e CRS sono infine due telai monoscocca della nostra gamma da strada estremamente funzionali e qualitativamente affidabili, dall’equilibrio ottimale tra rigidità, leggerezza e comfort, con i quali non si rinuncia in ogni caso a prestazioni di alto livello, tanto da essere utilizzati anche nel settore agonistico, da squadre di dilettanti e juniores e persino da alcuni professionisti.

Colnago 2019 collection
Download the catalog