NEWS

TdU, UAE Team Emirates da top 10 con i giovani sloveni
17 Gennaio 2019 - News
TdU, UAE Team Emirates da top 10 con i giovani sloveni

L’UAE Team Emirates conferma la propria presenza nei quartieri alti degli ordini d’arrivo del Tour Down Under e, dopo la 3^frazione (Lobethal-Uraidla, 146,2 km dei quali gran parte disputati su un impegnativo circuito), mantiene il comando della classifica a squadre. Le note positive della tappa odierna sono giunte dal duo di giovani sloveni composto da Jan Polanc (foto Bettini) e Tadej Pogačar, 46 anni in due, rispettivamente 6° e 8° nello sprint finale al quale hanno preso parte meno di 40 corridori. Vittoria per Peter Sagan (Bora-hansgrohe) su Luis Leon Sanchez (Astana), con Diego Ulissi 11°.

Jan Polanc, 7° in classifica generale (+15” da Patrick Bevin): “Il percorso pieno di saliscendi e il gran caldo hanno reso la giornata impegnativa, così solo poco più di 30 corridori hanno partecipato alla volata finale. Non ero in una posizione perfetta prima dello sprint, ma sono riuscito a risalire e a cogliere un buon piazzamento”.

Queste le parole di Tadej Pogačar, per il quale il Tour Down Under rappresenta il debutto in carriera in una gara World Tour: “L’intensità nella parte finale di gara è stata altissima, ogni strappo è stato percorso ad alta velocità. Ho avuto buone sensazioni, ho anche provato a inserirmi negli attacchi che hanno caratterizzato l’ultimo passaggio in salita.
In volata sono rimasto un poco chiuso ai 300 metri dal traguardo, nonostante ciò è arrivato un risultato nella top 10”.

Colnago 2019 collection
Download the catalog