NEWS

V3Rs fa il suo debutto nella splendida Toscana
25 Luglio 2019 - Life
V3Rs fa il suo debutto nella splendida Toscana

Un posto meraviglioso, vicino a Montalcino, sulle colline senesi. Il posto ideale per presentare il nuovo V3Rs, il telaio monoscocca più leggero mai prodotto da Colnago. Giornalisti delle migliori testate europee lo hanno provato su un percorso tecnicamente perfetto, con qualche pezzo di strada bianca, su quelle strade che hanno fatto la fortuna dell’Eroica (manifestazione riservata alle bici vintage) e alle “Strade Bianche” dei prof, la classica che apre la stagione di gare della massima categoria dei ciclisti.

Da urlo la location della presentazione, la cantina Ciacci Piccolomini d’Aragona di Castelnuovo dell’Abate (Si), piccolo borgo ricco di tradizione classica e fiore all’occhiello del made in Italy. Conosciuta per la qualità eccellente del suo Brunello (vino tra i più ricercati e pregiati al mondo) esporta i suoi prodotti, tra cui anche un ottimo olio di oliva, in tutto il globo.

V3Rs ha dunque potuto esprimere tutto il suo potenziale in un ambiente praticamente perfetto, fatto di saliscendi continui e discese veloci, falsipiani beffardi e strade bianche, un mix completo dal punto di vista tecnico. I giornalisti, che hanno potuto saggiare il grande equilibrio che caratterizza questo telaio leggero, vibrante e compatto, sono rimasti entusiasti. “C64 resta il nostro fiore all’occhiello, il telaio artigianale – ha detto Ernesto Colnago -, con V3Rs abbiamo voluto soddisfare le richieste del mercato, la tendenza del momento che richiede prodotti dall’anima racing senza compromessi”.