NEWS

Von Berg domina il 70.3 StGeorge
7 Maggio 2019 - News
Von Berg domina il 70.3 StGeorge

Rudy Von Berg non avrebbe corso il St. George 70.3 a causa di un dolore ad un polpaccio, e invece il venticinquenne che frequenta l’Università del Colorado-Boulder, pochi giorni prima dell’evento, avvertendo buone sensazioni ha deciso di schierarsi al via della gara. Mai decisione fu più indovinata.
Tre ore e 49 minuti per chiudere un Ironman 70.3 gli sono bastati per salire ancora una volta sul primo gradino del podio. Bart Aernouts e Jackson Laundry si sono così dovuti accontentare rispettivamente della seconda e terza piazza.
“Ovviamente, sono felice di aver preso la decisione di correre, in accordo col mio coach aveva prevalso una linea prudente a salvaguardia del resto della stagione. Invece il miglioramento è stato repentino e, di conseguenza, abbiamo deciso di schierarci al via”, ha detto Von Berg. A completare i primi cinque classificati ci sono il nativo di Salt Lake City Stephen Kilshaw e Sam Long, di Boulder. La gara in sintesi: Von Berg ed Eric Langerstrom sono stati i primi ad uscire dall’acqua con il primo subito in fuga nella frazione di ciclismo. Un fulmine Von Berg, mai più ripreso fino alla T2 grazie ad una pedalata fluida e potente in sella al suo KOne. Il giovane campione ha così scavato un gap di circa tre minuti tra sé e gli altri atleti, vantaggio che è rimasto praticamente inalterato fin sotto lo striscione di arrivo. “Non ho praticamente mai visto nessuno”, ha detto Von Berg. “ho pensato solo a spingere più forte che potevo per tutto il giorno. Sono soddisfatto è stata una gara ottima, direi quasi perfetta”.

Colnago 2019 collection
Download the catalog